Stampi
in silicone

Torte dolci o salate, budini, lasagne e molto altro. Gli stampi in silicone alimentare sono flessibili, antiaderenti e molto semplici da usare.

Cosa fare prima della cottura?

  • Lava lo stampo a mano al primo utilizzo con acqua calda e sapone, evitando spugne abrasive
  • Puoi imburrare leggermente lo stampo per aumentare l'antiaderenza e garantire una cucina salutare e dietetica
  • Non preoccuparti del contatto con gli alimenti: il silicone è insapore e inodore
  • Per versare l’impasto, posiziona prima lo stampo sulla griglia e riponilo solo successivamente in forno per evitarne il rovesciamento
  • Se hai surgelato l’impasto puoi spostare l’impasto dal freezer direttamente al forno: gli stampi in silicone hanno una resistenza e stabilità termica a temperature da -40°C a +260°C

E durante?

  • Puoi cuocere fino a 260°C: il silicone ha un’altissima resistenza alle temperature
  • Scegli tra forni a gas, elettrici ventilati o a microonde, oltre a frigorifero e freezer.
  • Non scaldare mai lo stampo vuoto nel forno
  • Evita il contatto diretto con la fiamma del gas o con piastre elettriche.
  • Non preoccuparti degli odori, il silicone è completamente inodore e non origina fumo.
  • Mantieni la temperatura del forno inferiore di circa 10°C e una durata superiore di circa 10 minuti rispetto alla cottura con stampi in acciaio.

Dopo la cottura?

  • Sforna e lascia raffreddare il dolce per qualche minuto
  • Stacca delicatamente il bordo dello stampo dal dolce prima di sformare
  • Grazie alla flessibilità del materiale, i dettagli della forma sono riprodotti fedelmente sul dolce
  • Lava in lavastoviglie o preferibilmente a mano evitando detergenti aggressivi e spugne abrasive.
  • Posiziona lo stampo dove preferisci: piegato o schiacciato è in grado di tornare subito alla forma originaria ed è un ottimo salvaspazio che non si rompe o danneggia
  • Se rimangono residui persistenti, fai bollire lo stampo in acqua per 10 minuti
  • Ricorda che se se ne fa un utilizzo corretto, lo stampo in silicone garantisce fino a 3000 cotture

Scopri i vantaggi
degli stampi in silicone

Il silicone è alimentare.
Più precisamente definito silicone Platinico liquido di qualità LSR è un materiale che non ha componenti tossici, è inodore, insapore e assolutamente il più puro, antiaderente ed elastico tra i siliconi.
Lavorato con tecnologie innovative.
I processi di lavorazione del silicone liquido platinico usano tecnologie avanzate e procedure innovative che prevedono la forgiatura per iniezione in stampi di acciaio temperato.
Non presenta sostanze volatili.

Lo stampo in silicone è sicuro perché le sostanze volatili vengono eliminate con un trattamento termico in forni speciali che dura mediamente 5-6 ore.

Inodore.

Gli stampi in silicone Guardini non sprigionano cattivi odori durante la cottura.

Non origina fumo.

Gli stampi in silicone Guardini non originano fumo durante la cottura.

Non si rompe né si danneggia.
Un materiale davvero infrangibile che presenta una grande resistenza ai fattori di invecchiamento, all’usura e agli agenti atmosferici.
Rispetta le norme alimentari.
L'utilizzo di materiali che vengono a contatto con alimenti è regolato da norme molto severe, rispettate dal silicone. È un materiale atossico.
Ha grandi proprietà termiche.
Lo stampo al silicone è molto stabile dal punto di vista termico, tanto che le sue caratteristiche non variano da -40°C a +260°C
È molto flessibile e isolante.
La flessibilità è una qualità che si conserva anche a basse temperature, addirittura fino a -40°C, mentre l’isolamento elettrico è una delle sue principali caratteristiche.
Si può usare nel microonde.
Può essere utilizzato nella funzione di "scongelamento" o "cottura”, ma non in quelli con la funzione "crisp".
È uno stampo salvaspazio.
Grazie alla sua elasticità lo stampo può essere piegato e arrotolato innumerevoli volte senza correre il rischio di rottura e con il vantaggio di occupare veramente poco spazio.
Può essere usato per la surgelazione dei preparati.
Gli stampi in silicone possono essere usati per surgelare e possono poi passare direttamente dal freezer al microonde.

Cosa fare dopo l'acquisto

I nostri prodotti sono imballati con diverse tipologie di materiale, che puoi correttamente smaltire seguendo questi pratici consigli:

Carta
  • Etichetta
    Etichetta
  • Fascia in cartoncino
    Fascia in cartoncino
  • Fascia  in cartoncino apprendibile

    Fascia in cartoncino appendibile

  • Scatola
    Scatola
Plastica
  • Gancio
  • Sacchetto trasparente in pp
    Sacchetto trasparente in pp
  • Film trasparente (poliestere a bassa intensità)

    Film trasparente (LDPE - Polietilene a bassa densità)